domenica, 18 Aprile 2021

Egadi Focus, raddoppiati in due anni motovelieri e motoscafi

Sono passati dai 735 del 2002 ai 1.452 del 2004, con un incremento di pax del 24%

Sono raddoppiati, nei mesi estivi dal 2002 al 2004, i motovelieri e motoscafi di diporto in transito nell’arcipelago delle Egadi (Trapani), passando dai 735 registrati nell’ estate 2002 ai 1452 dell’estate 2004. Aumentati anche del 24 per cento i passeggeri arrivati nelle isole, passati da 26.914 (estate 2002) a 33.247 (estate 2004) e del 10 per cento le navi di linea che hanno raggiunto l’arcipelago, da 645 a 709. Sono alcuni dei dati, forniti dalla Capitaneria di Porto di Favignana e Marettimo, emersi durante l’inaugurazione dell’Egadi Focus, il primo centro informativo multimediale dell’Area Marina Protetta delle Isole Egadi, 200 metri quadrati allestiti al pianterreno di Palazzo Marchese Fardella, negli ex locali Sicilcassa, in via Garibaldi a Trapani. Il centro permanente, aperto tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, nasce per potenziare l’offerta turistica delle Egadi anche in vista della Louis Voitton Cup. Il centro rappresenta la prima iniziativa, interamente sponsorizzata dal Banco di Sicilia, scaturita dall’accordo di collaborazione siglato tra l’Area Marina e l’istituto di credito siciliano per una partnership nell’ambito delle attivita’ che la riserva svolgera’ nel 2005. Il Ministero dell’Ambiente ha gia’ finanziato la predisposizione dell’arredo urbano per le tre isole dell’arcipelago. Verranno sistemati tavolini e sedie, ritinteggiate in un unico colore comune a tutte le isole, le facciate di edifici e bar. A partire da gennaio, inoltre, partiranno interventi di bonifica del mare, pulizia delle spiagge e verra’ estesa la videosorveglianza dalla zona A della riserva, anche a quelle B e C. Presto l’area marina ricevera’ inoltre la certificazione ambientale Emas.

News Correlate