lunedì, 21 Giugno 2021

Emergenza Etna: la Digos “identifica” le Compagnie aeree

Interrogati i capiscalo di Alitalia e Meridiana

La Digos di Catania, su delega del procuratore aggiunto Enzo D’Agata e del sostituto Antonio Fanara, ha identificato i 7 vettori nazionali che da sabato hanno cessato i loro voli da e per Catania motivando la decisione con le difficolta’ causate dalla cenere vulcanica dell’Etna. Si tratta delle compagnie che l’11 dicembre scorso avevano partecipato a Roma nella sede dell’Enac alla riunione in cui era stato annunciato il temporaneo disimpegno dallo scalo di Fontanarossa. I vettori, peraltro gia’ noti, sono Meridiana, AirOne, Alitalia, Minerva, Air Industria, Alpi Eagles e Volare. La loro identificazione formale e’ stata disposta nell’ambito del procedimento che la Procura ha avviato ieri interrogando il direttore dell’aeroporto catanese, Antonio Bardaro, e i capiscalo di Alitalia, Nicolo’ Rendina, e di Meridiana, Giuseppe Sindoni. I magistrati ipotizzano il reato di interruzione di pubblico servizio. Al momento non ci sono persone iscritte nel registro degli indagati.

News Correlate