mercoledì, 21 Aprile 2021

Enac, 3 piste a Fiumicino per superare il problema nebbia

La prima deve essere attivata subito, la seconda fra 15 giorni, la terza entro l’anno

L’ aeroporto di Roma Fiumicino disporrà di tre piste autorizzate ad operare in caso di nebbia: una subito, una fra quindici giorni, la terza entro fine anno. E’ quanto emerso dalla riunione tra Aeroporti di Roma ed Enav svoltasi per iniziativa dell’ Ente nazionale per l’ aviazione civile. “Abbiamo convocato questa riunione per chiudere una partita di incomprensione fra le parti” ha precisato il direttore generale dell’ Enac, comandante Silvano Manera, durante la consegna del ‘certificato di aeroporto’ allo scalo genovese Cristoforo Colombo. Il presidente dell’ Enac Vito Riggio aveva infatti incaricato il direttore generale di effettuare una relazione dettagliata sullo stato degli impianti di Fiumicino dopo ”le recenti limitazioni di traffico sull’aeroporto di Roma Fiumicino determinate da condizioni di bassa visibilità per presenza di nebbia”. La decisione era stata presa da Riggio ”preoccupato dell’iniziale insorgere di atteggiamenti volti a scaricare le responsabilità tra i vari soggetti del settore”.

News Correlate