lunedì, 19 Aprile 2021

Enac, a Linate un Be 36 è finito sulla via di rullaggio

Nessuna conseguenza per l’errore di atterraggio classificato come “serious incident”

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile rende noto che ieri, alle ore 17:05 locali, presso l’aeroporto di Milano Linate, un velivolo BE 36 è atterrato sulla via di rullaggio (taxiway) anziché sulla pista 36R, come da richiesta del pilota e da autorizzazione concessa.
Il velivolo, un piccolo aereo da turismo con un totale di 4 posti (compreso il pilota), appartiene alla categoria dell’Aviazione Generale, ed è stato immatricolato negli Stati Uniti.
Ai comandi vi era il pilota e proprietario dell’aeromobile, di nazionalità inglese ed in possesso del brevetto americano di pilota privato. A bordo oltre al pilota, un solo passeggero, entrambi incolumi.
Al momento dell’atterraggio vi erano condizioni meteorologiche buone, visibilità fino a 1.500 metri, assenza di vento.
L’evento, che non ha determinato alcuna conseguenza né a persone, né all’aeromobile, né alle infrastrutture dell’aeroporto, è stato classificato come “serious incident”, ovvero mancato incidente.
Sono state immediatamente avvertite l’ANSV (Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo) e la FAA, Federal Aviation Adminitration, l’organismo per l’aviazione civile degli Stati Uniti.
Il Direttore ENAC dell’aeroporto di Linate ed il Vice Direttore Centrale Operazioni si sono recati sul luogo e stanno raccogliendo le dichiarazioni del pilota per accertare, in via preliminare, le cause che hanno determinato l’evento.
Nel frattempo il Direttore di Linate ha disposto di non rilasciare al velivolo l’autorizzazione al decollo dall’aeroporto.

News Correlate