sabato, 31 Luglio 2021

Enac, nel 2005 le ispezioni aumentate del 41%

I maggiori disservizi si sono registrati nelle compagnie nazionali

Nel 2005, le ispezioni di sicurezza effettuate dall’Enac sono aumentate del 41% (rispetto al 2004). In particolare, i controlli sono stati 880, mentre i vettori esaminati sono stati 309. L’ente nazionale, che ha diffuso i dati, ha anche annunciato che l’Italia e’ adesso al secondo posto in Europa (superata dalla Francia) per numero di controlli. Secondo il bilancio delle attivita’ di controllo sulla sicurezza e sulla qualita’ dei servizi dell’Enac, inoltre, le verifiche hanno riguardato aeromobili, infrastrutture, aree di movimento, varchi e servizi di assistenza a terra. Le segnalazioni di disservizio sono state 2.896, la maggior parte delle quali per cancellazioni (1.107), ritardi (967), overbooking (118) e problemi con i bagagli (61). L’Enac ha sottolineato anche che queste segnalazioni hanno riguardato soprattutto i disservizi delle compagnie nazionali (1.349), mentre soltanto 191 sono da addebitare a vettori stranieri.

News Correlate