venerdì, 23 Aprile 2021

Enac, Piloti soddisfatti del’incontro

Rimane il problema dei limiti ministeriali di impiego dei piloti

Globalmente positivo il giudizio espresso dai piloti dell’Anpac (Associazione nazionale piloti aviazione commerciale) su quanto emerso dall’incontro con
l’ Enac. ”Siamo soddisfatti delle azioni messe in atto dall’Enac – commenta Francesco Barbato, direttore esecutivo tecnico Anpac – in seguito alle ispezioni non solo più recenti ma anche di qualche mese fa. Plaudiamo, inoltre, al riconoscimento da parte del presidente dell’Enac Riggio per il ruolo degli
equipaggi nel sistema sicurezza”. Perplessità e qualche critica sono state sollevate invece dai piloti aderenti alla Uil Trasporti. ”Apprezziamo gli sforzi fatti dall’Enac – dice Ivan Viglietti, del coordinamento nazionale piloti – ma la sicurezza non finisce certo con un numero verde. Rimangono infatti molti problemi seri da risolvere”. Tra le criticità evidenziate dalla Uil, ci sono ”i limiti ministeriali di impiego di equipaggio con due piloti al limite
della tolleranza fisica – aggiunge Viglietti – dovendo lavorare per turni di 13-17 ore, l’uso di personale non addestrato e qualificato per i controlli di sicurezza a bordo degli aerei e il preoccupante incremento degli incidenti nel settore operativo ala rotante. Inoltre, contestiamo la proposta dell’Enac di
innalzare il limite dell’età lavorativa dei piloti da 60 a 65 anni e l’uso eccessivo di personale straniero sugli aerei italiani”.

News Correlate