sabato, 4 Dicembre 2021

Enac, rafforzati i presidi in vista del picco di traffico

Invitati i Direttori a far rispettare la Carta del passeggero, orari e standard qualitativi

L’Enac sollecita tutte le strutture territoriali ad aumentare i presidi di competenza in vista dell’aumento del traffico estivo ed ha invitato i direttori
degli aeroporti italiani ad avviare ”ogni azione necessaria a prevenire possibili inconvenienti e disagi, a monitorare la puntualita’ dei voli, ad assicurare il rispetto dell’applicazione della carta dei diritti del passeggero ed il mantenimento di elevati standard di qualita’ dei servizi resi agli utenti”. Lo annuncia una nota dell’ente in cui si rende noto che si e’ svolta giovedì la riunione periodica dei trenta direttori responsabili delle strutture territoriali dell’Enac in cui, oltre alle indicazioni sull’aumento della vigilanza sull’intero settore, e’ stata fatta un’analisi dell’incremento
dell’attivita’ ispettiva dell’ente sia su operatori nazionali che su operatori esteri, con il relativo aumento dei controlli tecnici, dei controlli documentali e delle cosiddette ispezioni di rampa, condotte da team di ingegneri, tecnici ed ispettori di volo dell’Enac come previsto dal programma Safety Assessment of
Foreign Aircraft, a cui aderiscono i 41 paesi.

News Correlate