domenica, 28 Novembre 2021

Enit, le Regioni hanno presentato a Marzano la bozza di riforma

Unionturismo chiede un rappresentante nel Comitato tecnico consultivo

La Conferenza delle Regioni ha inviato al Ministro Marzano la bozza di riforma dell’Enit. L’ annuncio è stato dato venerdì scorso a Realmonte (Agrigento) nel
corso del congresso dell’ Associazione nazionale delle aziende e degli enti pubblici e privati di promozione e di accoglienza turistica (UnionTurismo).
Il documento trasmesso al ministro Marzano dal Presidente della Conferenza delle Regioni, Enzo Ghigo, e da Gianni Plinio, coordinatore degli assessori regionali al turismo, è stato oggetto di esame da parte del congresso nazionale di
UnionTurismo che lo ha giudicato ‘positivamente’. Il congresso sollecita però Ghigo e Plinio di farsi ”parte attiva perché l’ UnionTurismo abbia un proprio rappresentante nel Comitato Tecnico Consultivo previsto dalla riorganizzazione
dell’ Enit”. A tal proposito ha approvato all’ unanimità un documento in cui chiede che si tenga ”nella dovuta considerazione il patrimonio di esperienze maturate in oltre 40 anni di rappresentanze degli operatori locali e territoriali attivi nella promozione e nell’ accoglienza turistica”. ”E’ importante – ha sottolineato Gian Franco Fisanotti, riconfermato presidente di UnionTurismo – che l’ Enit sia dotato dei necessari strumenti, anche finanziari, per valorizzare il prodotto Italia dinanzi ai 190 paesi competitori stranieri”.
Inoltre UnionTurismo ha ribadito l’ esigenza che il Governo ”allinei l’aliquota Iva applicata alle aziende italiane attive nel turismo a quella applicata negli altri paesi europei”.

News Correlate