mercoledì, 3 Marzo 2021

Enogastronomia, Salone del vino da record

Oltre mille aziende previste dal 22 al 25 novembre a Torino

Il Salone del Vino, in programma a Torino al Lingotto Fiere dal 22 al 25 novembre, si annuncia con una seconda edizione da record. E’ infatti prevista la partecipazione di oltre mille aziende vitivinicole (nel 2001 furono 800) provenienti da tutta Italia, che occuperanno uno spazio espositivo di circa 50.000 mq, con un incremento del 40%. Alla rassegna, organizzata dalla Lingotto Fiere, saranno presenti tutte le principali “terre da vino” : Piemonte, Toscana, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Valle d’Aosta, Liguria, Emilia Romagna, Umbria, Lazio, Marche, Campania, Calabria, Puglia, Sardegna e Sicilia, che saranno rappresentate anche da tutti i Consorzi di tutela delle più famose e consistenti denominazioni. Ma il Salone del Vino non tradisce il suo “spirito”, che è quello di offrire a tutti pari opportunità di confronto sul mercato. Cosi’ nei padiglioni del Lingotto Fiere, che quest’anno saranno aperti dalle ore 10 alle ore 18 con l’inserimento del lunedi’ per favorire gli operatori e ribadire così il suo carattere di Salone esclusivamente professionale, i “talent scout” del vino potranno scoprire i territori e le cantine emergenti per rinnovare e arricchire la “carta dei vini d’Italia”. Tendenze del mercato e del gusto, orizzonti economici, problemi e prospettive delle aziende: dalla struttura finanziaria a quella distributiva, dall’organizzazione interna all’export, cultura del vino e coltura della vite, rapporto cibo e vino sono alcuni dei temi che saranno affrontati nel nutrito programma di convegni, seminari, workshop e degustazioni che animano le cinque giornate del Salone.

News Correlate