venerdì, 22 Ottobre 2021

Federalberghi, 22 Mld il fatturato annuo

Presentato il rapporto 2002 sulla situazione del comparto

Quasi 22 miliardi di euro di fatturato annuo; oltre 33 mila imprese; 900 mila camere; un milione e 700 mila posti letto; 255 mila unità lavorative annue: sono questi i numeri del sistema alberghiero italiano, secondo il Rapporto 2002 curato da Mercury per Federalberghi e presentato, a Rimini, nell’ ambito di “Turismo B2B conference”. “Rappresentiamo forse – ha detto Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi-Confturismo – il comparto più significativo e più dinamico sul fronte occupazionale e maggiormente dotato di ulteriori margini di sviluppo”. Il sistema alberghiero italiano, poi, ha sottolineato ancora Bocca, per numero di esercizi e capacità ricettiva, “è il secondo nel mondo dietro gli Usa e
rappresenta per il nostro Paese il vero motore dell’economia turistica”. Sulla scorta di questi dati, da Bocca è venuto una sollecitazione “al mondo politico, parlamentare e governativo” affinché venga riservata “una maggiore attenzione nei nostri confronti, che potrebbe concretizzarsi nell’adozione di misure urgenti quali la detraibilità dell’Iva per il turismo congressuale e gli incentivi per l’assunzione della manodopera, anche con contratto a tempo determinato”. Uno degli elementi che il Rapporto evidenzia riguarda il fatto che in Italia meno poco più del 7 per cento degli oltre 33 mila esercizi alberghieri facciano capo a catene. E di questi solo il 2% è riconducibile a catene internazionali (la
percentuale in Gran Bretagna è del 20 per cento; in Francia del 18%; in Spagna del 12%). L’Italia, inoltre, nel panorama mondiale copre il 10% dell’ intera offerta mondiale, caratterizzato, poi, dalla capillare diffusione del territorio. Cosa questa, dice il rapporto, che non trova eguale nel resto del mondo. Sul totale degli esercizi alberghieri la presenza, regione per regione, oscilla dal 14,9% dell’ Emilia Romagna allo
0,3 % del Molise. L’ Emilia Romagna detiene anche il primato nel movimento turistico alberghiero annuo, 30,6 milioni di notti dormite.

News Correlate