venerdì, 23 Aprile 2021

Federalberghi, buone prospettive per il settore

Bocca: dopo i primi risultati positivi necessaria una strategia politica

“Le vacanze primaverili hanno dato un segnale inequivocabilmente forte al settore ed il turismo italiano è pronto a gestire una ripresa attesa ormai da quattro anni”. Lo ha affermato il presidente di Federalberghi-Confturismo, Bernabò Bocca, dopo aver letto i dati consuntivi dei ‘ponti’ primaverili di Pasqua, del 25 aprile e del 1° maggio. “Il giro d’affari prodotto da questi primi appuntamenti vacanzieri – ha spiegato Bocca – è stato particolarmente ingente: 5 miliardi di euro, ma il dato che più ci incoraggia e deve far riflettere il mondo economico e politico, è che di questa cifra quasi il 90% sia stata spesa dagli italiani per restare in Italia”. Per il presidente di Federalberghi, le prospettive che si aprono per il settore sembrano essere delle migliori, ma quello che manca per avviare il definitivo rilancio “è un gesto di autentica strategia politica”. Bocca quindi auspica che “Romano Prodi, in queste ore che porteranno all’elaborazione della squadra di Governo, riconosca al settore un’attenzione adeguata”.

News Correlate