venerdì, 18 Settembre 2020

Federalberghi lancia il ”Check Turismo”

Bocca, sarà uno strumento per misurare l’andamento del settore

Federalberghi-Confturismo, considerato il delicato momento che sta attraversando il turismo nazionale e internazionale ha deciso di attivare un presidio statistico sul settore. ”Come per qualsiasi malato – afferma Bernabò Bocca, da pochi giorni rieletto alla presidenza della Federazione per il prossimo triennio – è necessario ogni tanto controllare la febbre, anche per il turismo, che sta vivendo mesi di tensioni e di preoccupazioni. Ci è sembrato indispensabile dare vita ad una iniziativa in grado di misurarne con oggettività l’andamento, anche con lo scopo di frenare la corsa alle cifre che purtroppo per il nostro settore sembra essere diventato un esercizio nazionale che chiunque è in grado di svolgere”. A partire da oggi, perciò, la Federazione ha varato il ‘check turismo’, un monitoraggio permanente che di mese in mese alternerà ad indagini previsionali, realizzate con il supporto tecnico dell’Istituto CIRM Ricerche, sulle scelte turistiche estive degli italiani, risultati a pre-consuntivo (realizzati dal servizio statistico della Federazione) sugli arrivi e sulle presenze in Italia sia degli italiani che degli stranieri. La scaletta delle indagini prevede: il 28 maggio la presentazione dei dati previsionali ‘Dove andranno in vacanza gli italiani?’; il 25 giugno la presentazione del pre-consuntivo ‘Il turismo in Italia da gennaio a giugno’; il 25 luglio la presentazione dei dati previsionali ‘Estate in vacanza: in Italia o all’estero, al mare o ai monti?’; il 12 settembre la presentazione del pre-consuntivo ‘Il turismo in Italia da gennaio ad agosto’.

News Correlate