martedì, 23 Luglio 2024

Federalberghi vara il “Check Turismo 2004”

l settore verrà così monitorato mensilmente

La radiografia diffusa dall’ Istat restituisce la foto di un settore che ha vissuto un anno di crisi ma rappresenta anche ”un importante punto di partenza per aprire un confronto tra Stato, regioni ed imprese per affrontare i nodi che assillano il turismo”: è il commento di Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi-Confturismo, alla diffusione dei dati elaborati dall’ Istituto di Statistica. Bocca ha reso noto che anche quest’anno la Federalberghi ha deciso di varare un presidio statistico poiché ”come per qualsiasi malato è necessario ogni tanto controllare la febbre, anche per il turismo è indispensabile proporre una iniziativa in grado di misurarne con oggettività l’andamento, anche con lo scopo di frenare la corsa alle cifre che purtroppo per il nostro
settore sembra essere diventato un esercizio nazionale che chiunque è in grado di svolgere”. Da oggi parte dunque il ”check turismo 2004” vale a dire un
monitoraggio permanente che con cadenza mensile alternerà ad indagini previsionali sulle scelte turistiche estive degli italiani, risultati a pre-consuntivo sugli arrivi e sulle presenze in Italia sia degli italiani sia degli stranieri. Le indagini già programmate prevedono: 27 maggio: dati previsionali su estate 2004; 23 giugno: pre-consuntivo sul turismo in Italia da gennaio
a giugno; 4 agosto: dati previsionali su vacanze 2004, in quanti al mare o ai monti, in Italia o all’estero; 20 settembre: pre-consuntivo sul turismo in Italia da gennaio ad agosto.

News Correlate