martedì, 13 Aprile 2021

Federalberghi/2, a Pasqua si sceglie il mare

In crescita i soggiorni in case di proprieta’ e agriturismi

Saranno 7,15 milioni, secondo Federalberghi, gli italiani maggiorenni in vacanza per Pasqua, pari al 15,1% della popolazione (maggiorenne). L’87% di loro restera’ in Italia (83% nel 2005), pari a 6,2 milioni di persone, mentre il 12% andra’ all’estero (17% nel 2005), pari ad 860mila persone. In Italia, il mare sara’ la scelta privilegiata (44%), seguito dalla montagna (24%). In calo le localita’ d’arte (8%), mentre in crescita i laghi (4%) e le terme (1,6%). Il 59% di chi andra’ all’estero scegliera’ localita’ marine, mentre le grandi capitali europee attireranno il 27% della domanda. Per quanto riguarda i soggiorni, l’albergo mantiene la testa della classifica con il 35% delle preferenze, in crescita la casa di proprieta’ (23,4%) e gli agriturismi (4,5%). La durata media della vacanza si attestera’ sulle 4 notti, mentre la spesa media pro-capite sara’ di circa 300 euro.

News Correlate