giovedì, 25 Febbraio 2021

Federcongressi diventa operativa

Nata dall’unione di 5 associazioni, rappresenta 1060 aziende

Diventa operativa Federcongressi, la federazione delle associazioni italiane delle imprese del settore congressuale, nata dall’unione di cinque tra le maggiori associazioni del settore, allo scopo di migliorare la competizione in campo internazionale. La presentazione ufficiale è stata fatta a Firenze, alla Fortezza da Basso, in occasione della prima giornata della Btc, la Borsa del turismo congressuale, giunta alla ventesima edizione, alla quale partecipano 1.456 espositori provenienti da 45 diversi paesi. A presentare Federcongressi è stato il neo presidente Adolfo Parodi il quale ha spiegato che la federazione ”nasce per dare voce e unità di rappresentanza al settore, per stimolarne la
creatività, fare lobbying e agevolare le iniziative promozionali”. Federcongressi rappresenta 1.060 aziende e professionisti del settore del turismo congressuale e incentive operanti in Italia. Il fatturato complessivo, se si considera anche il turismo d’affari è pari al 30% del fatturato totale del turismo che, in termini di vecchie lire ammonta a 150 mila miliardi, ma
l’indotto che mette in moto è di gran lunga maggiore anche se mancano dati precisi. A dar vita a Federcongressi sono state Italcongressi, associazione della filiera congressuale aderente a Confindustria; Meet In Italy, associazione delle destinazioni e dei centri congressi italiani; MPI, associazione internazionale dei professionisti dell’industria congressuale; PCO Italia,
associazione italiana delle imprese di organizzazione congressuale, e SITE, associazione internazionale dei professionisti dell’incentivazione. Tra gli obiettivi della Federcongressi, il riconoscimento della figura professionale, interventi legislativi a favore del settore, formazione delle professionalità della filiera congressuale, certificazione professionale e di qualità,
consulenza agli enti territoriali per la promozione e gli interventi.
Alla presentazione della neonata federazione ha partecipato tra gli altri l’assessore al turismo della Regione Toscana, Susanna Cenni, Regione capofila di un progetto interregionale finalizzato a fare sistema nell’ambito del turismo congressuale.

News Correlate