giovedì, 15 Aprile 2021

Federturismo, bisogna alleggerire Irap e Iva

Jannotti Pecci, insieme alla promozione vanno inserite nel decreto sulla competitività

Parziale sterilizzazione dell’Irap; Iva piu’ leggera per le spese alberghiere e congressuali; promozione del sistema Italia: sono alcune delle misure urgenti
suggerite da Costanzo Jannotti Pecci, presidente di Federturismo (Confindustria), e messe nere su bianco in una lettera indirizzata a governo e Regioni per richiamare la necessita’ di prevedere interventi prioritari per il settore gia’ nel decreto sulla competitivita’. Riferendosi alla decisione, adottata il 7 febbraio scorso a Palazzo Chigi, di affidare ad un gruppo tecnico di lavoro ministeri-Regioni la individuazione di interventi, Jannotti Pecci ha suggerito di articolare un intervento mirato su tre assi prioritari: interventi e misure sul lato dell’offerta (parziale sterilizzazione dell’Irap, rimodulazione dell’Iva per spesa alberghiera e congressuale); interventi per la promozione del sistema Italia(compreso Enit); interventi di coordinamento
e di politica nazionale del turismo a livello Paese. ”Sono interventi concreti ed urgenti – spiega la lettera – da inserire nel decreto per la competitivita’ che non e’ possibile rinviare ulteriormente, in ordine a esigenze piu’ volte segnalate a salvaguardia del ruolo dell’industria del turismo nell’economia del Paese”.

News Correlate