lunedì, 6 Febbraio 2023

Federturismo, non fissiamoci con la Cina

Jannotti Pecci, va presidiata ma dobbiamo riproporci sui mercati tedeschi e anglosassone

Il presidente di Federturismo-Confindustria, Costanzo Jannotti Pecci, ha invitato a puntare il rilancio della promozione turistica sui mercati tradizionalmente piu’ attratti dal prodotto Italia e cioe’ innanzitutto Germania e Nord America. ”La Cina va presidiata – ha spiegato Jannotti Pecci – ma e’ sbagliato investire troppo su mercati che avranno il loro sviluppo tra 10 anni. Lo scorso anno dalla Cina sono arrivati 30 mila turisti mentre i tedeschi sono stati ben 8 milioni. Bisogna quindi riproporsi in maniera forte sui mercati di lingua anglosassone e tedesca”.

News Correlate