martedì, 30 Novembre 2021

Federturismo: Rutelli garantisce attenzione al settore

Jannotti Pecci: “Buono l’accostamento beni culturali e turismo”

Federturismo ha manifestato il suo apprezzamento per la scelta effettuata dal nuovo Governo di trasferire la competenza del turismo dal ministero delle Attività produttive al vice presidente del Consiglio con delega per i Beni culturali, Francesco Rutelli. Secondo Costanzo Jannotti Pecci, presidente di Federturismo/Confindustria si tratta di “un segnale evidente di una particolare attenzione da parte del Governo alle tematiche e alle problematiche dell’industria del turismo”. “È necessaria – ha commentato il presidente di Federturismo in una nota – una politica nazionale per il settore con misure urgenti di varia natura rivolte a far crescere la dimensione delle imprese, a migliorare la qualità dell’offerta e a realizzare il rilancio competitivo. Lo stesso accostamento del turismo ai beni e alle attività culturali – ha proseguito Jannotti Pecci – va nella direzione di una valorizzazione congiunta di risorse che, incontestabilmente, rappresentano le principali ‘materie prime’ del nostro Paese, e che richiedono, però, misure di sostegno e promozione specifiche. Infine Jannotti Pecci si è detto certo “che l’affidamento della delega a Rutelli, consentirà di mettere ancor meglio a frutto, nell’interesse del Paese, le capacità e l’esperienza positiva, già messe in evidenza in altre importanti occasioni alla guida della Città di Roma”.

News Correlate