sabato, 31 Ottobre 2020

“Ferrara sotto le stelle” all’insegna della buona musica

Dall’italiano Cammariere agli inglesi Radiohead trionfa la qualità

Dal rock degli islandesi Sigur Ros, il 23 giugno, a quello dei Radiohead di Thom Yorke, che il 10 e 11 luglio presenteranno il nuovo disco di imminente uscita: il cartellone di ‘Ferrara sotto le stelle’ offrirà un calendario di concerti aperto a vari generi, in Piazza Castello e nel cortile del Castello estense. La rassegna, giunta all’ottava edizione, ospiterà in piazza il 28 giugno i King Crimson (biglietto 30 euro), la band guidata da Robert Fripp che è in attività da 35 anni e che vede il chitarrista affiancato da Adrian Belew, Trey Gunn e Pat Mastellotto. Il 29 spazio alla canzone d’autore con Sergio Cammariere (15 euro), mentre il 30 arriverà il cantautore brasiliano Vinicius Cantuaria (ingresso gratuito). Il 2 luglio in scena Cristina Donà e la band inglese Goldfrapp (ingresso gratuito); il 4 due tra i protagonisti della musica contemporanea inglese, il pianista Michael Nyman e il violinista Alexander Balanescu (biglietto 15 euro), che riproporranno una collaborazione iniziata lo scorso anno; il 7 toccherà al trio di New York Blonde Redhead (ingresso gratuito), l’8 sarà in scena la poesia in musica dell’ argentina Mercedes Sosa (gratuito). Chiuderanno i due concerti con i Radiohead (preceduti alle ore 20 dal trio americano Low), per i quali si preannuncia il tutto esaurito, dato che in Italia il gruppo di Oxford terrà solo altre due performance. Tutti gli appuntamenti cominceranno alle 21.30. Per informazioni: tel.0532-241419.

News Correlate