giovedì, 26 Novembre 2020

Ferrovie, Catania: “Dal Governo le risorse”

Il presidente si augura di portare a compimento i cantieri iniziati

“Alla politica spetta di definire l’ammontare delle risorse e le priorità, a noi tocca il compito tecnico di definire dove meglio spendere i soldi disponibili. Prima dobbiamo portare a termine i cantieri che abbiamo già aperto, potenziare tecnologicamente tutte le linee e rendere scorrevoli tutti i nodi per evitare dei colli di bottiglia sulla rete ferroviaria italiana”. Lo ha dichiarato Elio Catania, presidente delle Ferrovie dello Stato, augurandosi “che le ferrovie vengano messe in condizione
dalla politica di essere un grande complesso industriale e dei trasporti”. “Attraverso i nuovi corridori di cui si parla in questo momento – ha concluso Catania – l’Italia si aggancerà a tutto il resto dell’Europa. E’ chiaro che per fare questo occorre avere le risorse. Occorre quindi che queste risorse siano disponibili, ma questo discorso tocca al governo. Sarebbe un guaio perdere questo momento positivo. L’ammodernamento delle infrastrutture è fondamentale per la competitività del nostro paese”.

News Correlate