martedì, 26 Gennaio 2021

Fiabilandia si rifà il look

Investimento quadriennale di 5,7 Mln

Fiabilandia, il primo parco tematico italiano, nato a Rimini nel 1966, si rinnova e si arricchisce di nuove attrazioni con un investimento quadriennale di 5.7 milioni di euro. L’obiettivo è superare i 350 mila visitatori annui, a fronte dei 230 mila della stagione 2003. Verranno riorganizzati gli spazi tematizzati già esistenti – ha spiegato il direttore Achille Zavatta – come il villaggio West, verrà valorizzato il lago, saranno aggiunti nuovi giochi d’acqua, alcuni dei quali inediti per l’Italia, come ‘Swing Thing’ e ‘Aquafantasy’. E’ invece considerata conclusa l’esperienza dei grossi animali, al centro di diverse polemiche, che verranno trasferiti allo zoo di Fasano. Le due tensostrutture attuali verranno sostituite con un nuovo teatro stabile, chiamato ‘Palafiabilandia’, dotato di tecnologie avanzate: il palcoscenico consentirà sia di proporre spettacoli di tipo circense sia di rappresentare fiabe che negli ultimi anni hanno riqualificato l’esperienza del parco. La flessibilità della struttura, secondo Zavatta, ne consentirà l’uso anche alla città di Rimini, come spazio per meeting, manifestazioni, teatro per le scuole.

News Correlate