martedì, 1 Dicembre 2020

Fiavet, i terrosti hanno alzato il tiro

Tozzi, il doppio attentato di Londra e quello di Shrm sono un grave danno per il turismo

La strage di Sharm El Sheikh, a poca distanza dal secondo attentato a Londra, ha inflitto un duro colpo al settore del turismo. “La situazione è molto preoccupante. Il problema del terrorismo è entrato nelle nostre case e ha sconvolto tutti i nostri programmi”, afferma il presidente della Fiavet, Antonio Tozzi. Il fatto che Londra sia stata colpita due volte, a breve distanza, e subito dopo ci sia stato l’attacco in Egitto dimostra che i terroristi “hanno alzato il tiro”. Ma “il mondo civile non può permettere che vinca, le persone non si devono chiudere in casa per paura”.
In questi quattro anni, ricorda Tozzi, “gli attentati come primo risultato hanno portato alla cancellazione delle vacanze nelle mete colpite. Successivamente, con grande fatica, il trend è tornato normale”. Dall’11 settembre “abbiamo visto che, superato il primo
impatto, la gente torna a viaggiare e fare turismo. E i tempi che trascorrono dal momento dell’attentato alla ripresa dell’attività sono sempre stati più corti”.

News Correlate