Formazione professionale, al via Progetto Retour

Presentata la rete universitaria per il rilancio del settore

Nasce Retour, la rete universitaria che si candida all’attività di ricerca e alta formazione professionale per il rilancio del turismo italiano. “L’intento – ha detto il professor Francesco Adamo, presidente dell’Ogit (Osservatorio geografico per impresa e territorio) – è quello di mettere a disposizione del settore turistico un laboratorio di idee e di ricerca per tutti quei piani e progetti relativi ad aree a vocazione turistica che intendono potenziare o rilanciare la propria offerta turistica, con una contestuale valorizzazione del territorio”. La Retour sarà formata dalle università del Piemonte Orientale, La Sapienza di Roma, la Federico II di Napoli, le università di Teramo, Bologna, Venezia e Catania in collaborazione con la Regione Piemonte. “Un contributo a disposizione del mondo politico e di quello imprenditoriale – ha spiegato Cesare Emanuel, pro-rettore dell’Università piemontese – per la progettualità, che il settore necessita per rilanciarsi nei mercati internazionali”.

News Correlate