giovedì, 21 Gennaio 2021

Framon Hotel punta in alto

Espansione nell’est europeo e Piazza Affari i prossimi obiettivi

Framon Hotel punta in alto. La catena alberghiera controllata dal Gruppo Franza, punta dritta verso Piazza Affari. La quotazione in Borsa, ha spiegato in una conferenza stampa il direttore generale, Franco Ensoli, potrebbe arrivare già nel 2005. Prima ancora dovrebbero approdare in Framon ”capitali stranieri”. I contatti sono allo snodo e Ensoli non dice di più, trincerandosi dietro il riserbo delle trattative.
L’obiettivo del gruppo, tra il 2005 e il 2006, è quello di
espandersi nei Paesi dell’Est europeo, una volta completato il posizionamento in Italia. ”Siamo in trattativa per nuove
realtà alberghiere, a Milano e a Roma, dopo l’apertura a
Venezia con l’Hotel Manin. In prospettiva – ha spiegato Ensoli – per noi sono importanti Bologna e Verona, mentre il prossimo anno sarà pronto il Grand Hotel Mantegna, una struttura di 14 piani costruita ex novo a Padova”. (segue)

News Correlate