mercoledì, 2 Dicembre 2020

FS, arriva task force per le emergenze

Entro gennaio gli incontri con le Regioni per discutere del nuovo orario

Le Ferrovie dello Stato organizzeranno una task force che intervenga per evitare eccessivi disagi ai passeggeri nei casi di emergenza, ottimizzando contemporaneamente al massimo l’offerta ferroviaria. E’ questo il risultato dell’incontro avvenuto ieri sera tra il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Pietro Lunardi e il presidente delle FS, Elio Catania. Una riunione convocata dopo i numerosi disagi seguiti al deragliamento di venerdi’ notte di un Intercity nella dorsale adriatica. Catania, annunciando l’istituzione della Commissione speciale con incarichi di supervisione e controllo delle attivita’ di assistenza alla clientela in situazioni di emergenza, ha anche sottolineato la necessita’ di prendere “provvedimenti di carattere organizzativo per migliorare l’operativita’ e la velocita’ del gruppo sui fondamentali del servizio”. Il presidente FS, inoltre, ha illustrato al ministro Lunardi le iniziative riguardanti la puntualita’ dei treni e il trasporto locale. Su questo fronte, infatti, saranno convocate entro gennaio le riunioni operative con tutte le Regioni, in modo da verificare la corrispondenza del nuovo orario con le esigenze di puntualita’ ed effettuare eventuali cambiamenti.

News Correlate