sabato, 16 Gennaio 2021

Galileo, anche Continental nel programma Momentum

In aumento anche il numero delle compagnie low cost

Galileo Sigma, sede italiana di Galileo International, annuncia l’ingresso di Continental Airlines – la quinta maggiore compagnia aerea degli Stati Uniti – nel programma Momentum di Galileo International, l’innovativa opzione triennale proposta negli USA dal GDS, che garantisce eccezionali benefici ai vettori ed alle agenzie di viaggio che decidono di aderire. Continental si va ad aggiungere a United Airlines, US Airways, Rosenbluth International e a più di 250 agenzie di viaggio statunitensi già entrate nel programma, attivo dallo scorso 1º marzo.
Come le altre aerolinee partecipanti, Continental avrà uno sconto del 20% circa sulle fee per le prenotazioni effettuate sul sistema Galileo da tutte le agenzie di viaggio aderite. Lo sconto è calcolato sui livelli tariffari del 2003, bloccati per 3 anni. In cambio, le agenzie di viaggio partecipanti, tramite Galileo, potranno accedere senza esclusione a tutte le tariffe pubblicate dalle aerolinee sui propri siti Web e sistemi di prenotazione, o su qualsiasi altro GDS e sito Web: avranno quindi il vantaggio competitivo di disporre di tutte le allettanti Web fares e di qualsiasi altra eventuale promozione o tariffa. Inoltre, alle agenzie di viaggio del programma Momentum sono riservati da Galileo ulteriori bonus economici particolarmente vantaggiosi sulle prenotazioni alberghiere e sugli autonoleggi.
Anche se per il momento questa opzione triennale è disponibile solo per agenzie di viaggio e compagnie aeree statunitensi, sono ben avviate le trattative di Galileo con i suoi partner internazionali per fornire al più presto anche all’Europa e al resto del mondo un analogo programma con benefici equivalenti.
Nel frattempo, continua a crescere il numero dei vettori low cost che hanno reso le loro tariffe disponibili sul GDS Galileo. Il più recente successo è l’ingresso della canadese WestJet, che si va ad aggiungere a Virgin Blue, Virgin Express, bmibaby and flybe: oltre 47.000 agenzie di viaggio collegate a Galileo in più di 115 paesi del mondo possono adesso usufruire di commissioni e incentivi economici addizionali prenotando anche WestJet sul loro veloce sistema Galileo, su un unico display neutrale, risparmiando il lavoro aggiuntivo ed i costi amministrativi associati alle prenotazioni su Internet. Secondo i test effettuati, prenotare le low cost sul sistema Galileo invece che su Internet, permette agli agenti di viaggio di risparmiare dai 3 ai 10 minuti per ciascuna transazione.

News Correlate