martedì, 22 Settembre 2020

Galileo International, accordo tariffario innovativo con British Airways

Attraverso il Gds Galileo è possibile accedere a tutte le tariffe

Galileo International ha annunciato la firma di un accordo triennale con British Airways (BA), grazie al quale può garantire a tutti gli agenti di viaggio clienti Galileo nel mondo la possibilità di prenotare la più vasta e completa gamma di tariffe British Airways direttamente attraverso il sistema GDS Galileo.
Questo innovativo accordo consente a tutte le imprese di viaggio collegate a Galileo nel mondo di accedere senza alcuna esclusione a tutte le tariffe di British Airways. In particolare, l’intesa tra il GDS e la compagnia aerea britannica assicura agli agenti che partecipano all’iniziativa l’accesso alle stesse tariffe disponibili attraverso tutti i canali di vendita di proprietà di BA, come ad esempio il sito Web BA.com.
L’accordo raggiunto con British Airways fa parte della nuova strategia di Galileo per la creazione di un innovativo modello di distribuzione, che garantisce benefici concreti e costi sostenibili sia alle compagnie aeree che alle imprese di viaggio. Questo programma tariffario – che entrerà in vigore a partire dal 1º marzo 2004 – offre agli agenti di viaggio che hanno scelto il GDS Galileo la certezza dell’accesso – adesso e per il futuro – a tutte le tariffe più convenienti.
“I GDS sono una risorsa fondamentale nella strategia distributiva dei vettori, ed in particolare Galileo ha riconosciuto l’esigenza di ridefinire l’attuale modello di business per diventare sempre di più uno strumento economicamente vantaggioso a lungo termine, sia per gli agenti di viaggio che per le aerolinee” – è il commento di Bryan Conway, Vicepresidente Galileo Responsabile Servizi Aerolinee EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) – “Il nostro innovativo accordo con British Airways è il primo mai firmato in Europa che proponga a tutti gli effetti un nuovo modello di business, capace di assicurare a tutti gli agenti di viaggio nostri clienti quello che loro stessi ci hanno indicato come una priorità essenziale: l’accesso completo alle stesse tariffe disponibili per i viaggiatori che contattano direttamente la compagnia aerea, ad esempio tramite Internet.”
Dale Moss, Direttore Vendite Worldwide di British Airways, aggiunge: “Siamo estremamente soddisfatti di aver raggiunto questo accordo con il GDS leader nel Regno Unito: questa iniziativa, infatti, ci consente di raggiungere i nostri obiettivi finanziari mantenendo comunque tutta l’efficacia di un canale di vendita che per noi è irrinunciabile. Le agenzie di viaggio potranno accedere a tutte le nostre migliori tariffe direttamente attraverso il GDS Galileo – e questo rappresenta un notevole beneficio per loro e, in ultima analisi, per i loro clienti.”
Conclude Marco Benincasa, Regional Director Galileo per l’Europa Meridionale e Amministratore Delegato di Galileo Sigma, il GDS leader di mercato in Italia: “Questa iniziativa conferma il ruolo di guida che Galileo sta svolgendo nell’evoluzione dell’universo GDS, con l’obiettivo di offrire a tutti i propri partner – dai vettori alle imprese di viaggio – un supporto tecnologico e commerciale sempre più costruttivo, innovativo e flessibile, dimostrando la massima disponibilità verso le loro concrete esigenze. Sono soddisfatto in particolare per gli agenti di viaggio italiani che utilizzano le nostre soluzioni: possono infatti usufruire, alle stesse condizioni economiche attuali, di tutti i benefici previsti su scala mondiale dall’accordo tra British Airways e Galileo International.”
Il programma tariffario definito da Galileo e British è infatti valido per tutte le 47.000 agenzie di viaggio del mondo che hanno scelto Galileo e rappresenta un passo importante sulla strada intrapresa dal GDS: fornire all’intermediazione turistica la più completa gamma di servizi e contenuti ad altissimo valore aggiunto.

News Correlate