lunedì, 28 Settembre 2020

GB, allarme attentati: traffico aereo in tilt

Chiuso Heathrow. Le compagnie europee cancellano i voli verso il Regno Unito

Numerosi aerei partiti da Londra, Manchester e Glasgow e diretti negli Stati Uniti sarebbero dovuti esplodere in volo provocando una strage di immani dimensioni. Questo il piano progettato da un gruppo terroristico con sede a Londra che stanotte è stato sventato dalla divisione anti-terrorismo di Scotland Yard. Nonostante l’ondata di arresti, però, i servizi segreti inglesi, hanno decretato un livello di allerta “critico”. Così in tutti gli aeroporti del Paese sono scattate misure di sicurezza eccezionali. L’aeroporto londinese di Heathrow è stato chiuso almeno fino alle 16 di oggi a tutti i voli in arrivo e in partenza. Alitalia ha sospeso due voli da Roma-Fiumicino e uno da Malpensa e altrettanti in partenza da Heathrow. La British Airways così come Lufthansa, Klm, Air-France, Olympic Airways, Iberia e Ryanair hanno cancellato tutti i voli nazionali e quelli da e per l’Europa a Heathrow almeno fino alle 16.00. A bordo, i passeggeri non sono autorizzati a portare alcun bagaglio a mano. Sarà ammesso solo ciò che è strettamente indispensabile e unicamente in borse trasparenti.

News Correlate