martedì, 9 Marzo 2021

Gente Viaggi, ad agosto tanta voglia di “vera America”

Gli italiani indirizzati verso Parchi nazionali e Far West

Dove andranno gli italiani in vacanza la prossima estate? In realta’ non e’ presto per chiederselo e per questo ‘Gente viaggi’ ha pubblicato nel numero in edicola una inchiesta sull’estate che verra’ in cui si trovano molte sorprese. Si tratta di anticipazione per scoprire, tra moda e prezzi, le cinque zone ‘calde’ verso cui si orienteranno gli italiani. Secondo il mensile diretto da Silvestro Serra la meta piu’ gettonata saranno gli Stati Uniti. Dall’inchiesta emerge soprattutto la voglia dell’America piu’ profonda, quella del far west e dei parchi nazionali. Gli italiani sembrano appassionarsi a Stati finora meno conosciuti come Montana, Wyoming, South Dakota, Oregon, magari cercando un ‘guest ranch’ che ospiti tutta la famiglia, bambini compresi. Il dollaro debole permette tariffe ormai competitive. Al secondo posto una meta piu’ tradizionale sono il Messico e i Caraibi. Si conferma soprattutto il forte legame turistico tra l’Italia e la penisola dello Yucatan: i voli per la costiera maya sono gia’ esauriti. Altra meta classica quella al terzo posto: il Mediterraneo, su cui ripieghera’ soprattutto chi avrebbe voluto un viaggio nel Sud Est Asiatico, ma non si sente ancora pronto a visitare i paesi colpiti dallo tsunami. Ecco quindi gli Italiani prenotare l’immancabile Formentera (d’estate la popolazione diventa per il 60% italiana) e poi nei Paesi del Maghreb, ancora vincenti nel rapporto qualita’ prezzo. Piu’ in basso si trova poi il Brasile, anch’esso aiutato dal dollaro debole e Zanzibar con escursioni nelle vicine Mauritius. C’e’ poi un’ ultima frontiera del viaggio avventura che sta prendendo piede: l’ Uzbekistan.

News Correlate