domenica, 17 Ottobre 2021

Giornate mondiali della gioventù, partiti i 300 giovani bloccati da charter “fantasma”

La CEI ha messo a disposizione aereo, denunciata l’agenzia di viaggi di Favara

Sono stati denunciati alla magistratura i titolari dell’agenzia di Favara che aveva organizzato il viaggio in Canada per 327 giovani agrigentini, che avrebbero dovuto partecipare alla Giornata mondiale della gioventù. Il gruppo e’ rimasto bloccato all’aeroporto di Palermo perché non c’era l’aereo. I giovani partiranno ugualmente per Toronto. Don Enzo Sazio, tra gli organizzatori del viaggio, ha detto che la Cei ”è venuta incontro ai nostri giovani e questa sera partiremo per il Canada con un altro charter”. Mentre la curia agrigentina parla di “grave e deplorevole inadempienza”, i titolari dell’ agenzia sostengono che la mancata partenza è da addebitare ad un equivoco con il tour operator incaricato di mettere a disposizione il volo.

News Correlate