domenica, 24 Ottobre 2021

Granata:”Le terme di Acireale saranno privatizzate”

Al lavoro per elaborare la nuova legge sul turismo

Nell’ambito del riordino del settore turismo in Sicilia, l’assessore regionale al ramo, Fabio Granata, ha nei giorni scorsi incontrato i dirigenti dell’Azienda delle terme di Acireale e gli operatori turistici, ai quali ha manifestato i suoi intendimenti che da una parte punta sul varo di una legge quadro e su un piano di comunicazione che punta a utilizzare piccoli e grandi eventi quali elementi di richiamo turistico, puntando a coinvolgere i privati e attrarre i turisti 9 mesi su 12. “Punteremo – afferma l’assessore – sui siti culturali, religiosi, al turismo scolastico e universitario e alla creazione di porti turistici”. Luogo d’attrazione secondo i progetti della Regione diventeranno anche le terme siciliane. Nello stabilimento termale di Santa Venera, ad Acireale, ad esempio sono partite le procedure per la privatizzazione. “Diventerà Spa – ha confermato Granata, ner corso dell’incontro – il cui consiglio amministrativo, con la giunta di governo individuerà un’advisior che avvierà le pratiche per la privatizzazione. Dunque si cederà il 49% delle azioni delle Terme mentre il resto resterà in mano pubbliche, garantendo gli attuali livelli occupazionali”.

News Correlate