domenica, 29 Gennaio 2023

Grandi Navi Veloci, nel 2004 il fatturato è cresciuto del 5,9%

Buoni risultati dalla Civitavecchia-Palermo, brusca frenata nei flussi per la Sardegna

Fatturato caratteristico al 31 dicembre a circa 228 milioni di euro (+5,9); in calo generalizzato i flussi turistici verso la Sardegna; buon avvio della linea Civitavecchia-Palermo. Le agevolazioni di settore influenzano positivamente l’ utile di esercizio in crescita a 16,8 milioni di euro. Questi i dati preconsuntivi dell’esercizio 2004 per la Grandi Navi Veloci Spa (Gruppo Grimaldi). Dal punto di vista commerciale, l’ anno si e’ chiuso con un trasportato di 1.322.800 passeggeri (+10,8% sul 2003) e 2.280.100 metri lineari di veicoli commerciali (+ 10%, sempre rispetto allo stesso periodo del 2003). Gli incrementi registrati, sia sul fronte dei passeggeri che delle merci, sono da ricondurre in particolar modo, sottolinea una nota del gruppo, all’ intera gestione di un anno della tratta Civitavecchia-Palermo avviata il 3 ottobre 2003 che ha compensato il forte calo dei flussi turistici verso la Sardegna. Tutto cio’ ha permesso al fatturato di collocarsi, per l’intero anno, al livello previsto di circa 227,7 milioni di euro, in progresso del 6% rispetto all’ esercizio precedente. Nel 2004 sono entrate in vigore le agevolazioni fiscali e
contributive previste dal decreto legge n.269 del 30 settembre 2003 che hanno positivamente influenzato l’ utile di esercizio cresciuto a euro 16,8 milioni pari al 7% dei ricavi.

News Correlate