martedì, 1 Dicembre 2020

Gruppo Lauro, raddoppiati i passeggeri verso le isole

Nel 2004 il servizio da Roma sarà ampliato, mentre aumentano i

Nella stagione estiva 2003 il servizio intermodale bus-aliscafi con il quale Roma è stata collegata alle isole del golfo di Napoli e alle Eolie ha raddoppiato le presenze di clienti, passando dai 708 del 2002 ai 1.919 di quest’anno. Il servizio, inaugurato nel 2002, è stato in funzione dal 20 giugno al 14 settembre, e sarà riproposto e ampliato l’anno prossimo. ”Il servizio – ha spiegato il mobility manager del Gruppo Lauro, Luciano Venia – ha offerto un’ alternativa all’utilizzo dell’auto privata nel periodo caldo degli spostamenti estivi. Attraverso il collegamento delle isole del Golfo con la capitale sono state date all’ arcipelago campano nuove opportunità di crescita e di sviluppo. Il Lazio, nodo nevralgico per i collegamenti della Penisola e nodo strategico delle comunicazioni, è la porta d’accesso al centro-nord”. ”Si stanno creando – ha aggiunto il presidente della ‘Volaviamare’, azienda del gruppo Lauro, Salvatore Lauro – le autostrade del mare con l’apertura di caselli nei punti strategici dell’ area del Mediterraneo occidentale e centrale (Civitavecchia, Golfo Aranci e Trapani), dando nuove opportunità al sistema produttivo, agli autotrasportatori e ai passeggeri italiani e stranieri”.

News Correlate