venerdì, 15 Gennaio 2021

Hilton, utile in calo del 25% nel primo quadrimestre

La catena sta scontando le conseguenze di guerra e Sars

Il virus della Sars e la guerra in Iraq pesano sui conti della Hilton: il gruppo alberghiero britannico proprietario dell’omonima catena mondiale di hotel di lusso (Stati Uniti esclusi), ha chiuso i primi quattro mesi del 2003 con un calo dell’utile lordo del 25% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il gruppo, che si è limitato a diffondere solo la flessione percentuale dell’utile, ha spiegato in un comunicato che la Sars e il conflitto in Iraq hanno reso ”difficili”’ le condizioni economiche soprattutto a Londra, nell’Europa continentale e nell’area Asia-Pacifico. Non è riuscito a controbilanciare queste difficoltà il braccio della Hilton attivo nel settore delle scommesse (Ladbroke) nonostante una performance definita ”robusta”. Nella nota,il gruppo sottolinea comunque che la situazione è migliorata dalla fine della guerra in Iraq e prevede che verso la fine di questa estate le cose dovrebbero tornare alla
normalità.

News Correlate