Hotusa, nel 2005 fatturato di 456 milioni

Lo scorso anno, gestione diretta di 8 nuove strutture e 364 affiliazioni

Il gruppo alberghiero Hotusa ha chiuso il 2005 con un fatturato di oltre 456 milioni di euro, superando del 18% i risultati dell’anno precedente. Hotusa ha tre linee operative differenziate: la produzione della centrale prenotazioni, la divisione degli alberghi a gestione diretta e l’attivita’ delle imprese filiali della societa’. In particolare, quindi, la produzione del centro di prenotazioni di Hotusa e’ cresciuta raggiungendo i 167,767 milioni di euro (142,328 milioni nel 2004). Inoltre, le prenotazioni durante il periodo gennaio-dicembre 2005 sono aumentate del 20%, passando dalle 3.624.089 del 2004 alle 4.326.754 del 2005. Ugualmente positivo e’ il bilancio relativo ai risultati della divisione degli hotel a gestione diretta, la cui crescita ha raggiunto il 20%. Sono 8 le nuove strutture che hanno fatto la loro entrata nel gruppo e che hanno concorso a trasformare i 95 milioni del 2004 nei 113,863 milioni del 2005. Si tratta dell’Eurostars Toledo, dell’ Eurostars Tarraco, dell’ Eurostars Das Artes (a Porto) dell’hotel Panorama e l’hotel Fleche d’Or (a Parigi), del Grosvenor Kensignton hotel e del The Henry VIII hotel (a Londra) e infine dell’Hotel Suites San Marino (in Messico). Nel 2005, infine, sono cresciute anche le adesioni alla Hotusa Hotels, con 364 nuove affiliazioni, raggiungendo le 1.750 strutture affiliate e distribuite in 37 Paesi nel mondo. In Italia, in particolare, la Hotusa Hotels ha visto crescere il numero di adesioni del 35%, passando da 180 a oltre 240 alberghi affiliati.

News Correlate