martedì, 24 Novembre 2020

Hyatt Regency London, aperto il ristorante Montagu

Dalla colazione alla cena all’insegna della perfezione

Dopo un totale rinnovamento dei locali, ha aperto “The Montagu”, il nuovo ristorante dell’Hyatt Regency London – The Churchill, il cui nome va ricercato nella storia dell’hotel: parte della struttura è stata costruita alla fine del XVIII sec. come dimora dell’alta società di sangue reale per Elizabeth Montagu e il marito, nipote del primo Conte di Sandwich.
Michael Gray, General Manager dell’ hotel, descrive il concetto legato a The Montagu: “Si tratta di un ristorante di quartiere, caratterizzato da uno stile classico contemporaneo – vogliamo accogliere i nostri “vicini”, dalle loro case o dai loro uffici, chi ha appena finito di fare shopping e naturalmente chi soggiorna nel nostro hotel, dalla colazione alla cena. The Montagu è un ambiente informale e rilassato, aperto tutto il giorno, ideale sia per un caffè che per un pranzo o una cena accompagnata da vini eccellenti.”
The Montagu può ospitare fino a 130 persone ed è aperto ogni giorno per colazione, pranzo, cena, tè del pomeriggio, spuntini, aperitivo e cena. I piatti vengono preparati in una magnifica cucina a vista che si estende nel ristorante e da cui gli chef si uniscono ai camerieri nel servire specialità della tradizione sia europea che britannica, utilizzando gli ingredienti di stagione più freschi. Il prezzo medio per un pranzo a tre portate, con vini di livello medio, si aggira intorno alle £ 40 a persona. La lista dei vini, che comprende circa 70 etichette, è stata compilata dal sommelier Matthew Jukes e include vini del vecchio e del nuovo continente, oltre a una vasta selezione di vini al bicchiere, con prezzi a partire da £ 4.20.
The Montagu è stato progettato dall’architetto di fama internazionale, Stuart Wilsdon di WDA, specializzato in progetti di hotel di lusso. Il design della struttura si integra perfettamente con Portman Square. I dettagli di stile includono specchi alti fino al soffitto, grandi candelabri in acciao e vetro, pavimenti in legno di quercia, mobili in legno scuro e un tappeto lavorato a mano che copre il pavimento dal corridoio allo spazio con sofà di fronte al caminetto in marmo. Uno degli elementi di maggior impatto visivo è la cucina a vista, dotata di utensili high-tech Molteni, uno dei primi in Gran Bretagna, con un tavolo alto, di fronte alla cucina, che permette ai clienti di osservare gli chef in azione.
Il responsabile di The Montagu è Gerald Ursulet mentre l’Executive Chef Ben Purton supervisiona le attività.

News Correlate