giovedì, 15 Aprile 2021

I B&B catanesi prevedono una buona estate

Gli stranieri preferiscono il turismo balneare ed enogastronomico

Per l’Abbetnea Confcommercio, l’associazione degli operatori del Bed&breakfast della provincia di Catania, e’ positivo il bilancio della partecipazione alla Borsa internazionale del turismo di Milano. Nel corso del “Buy Italy”, workshop d’incontro tra la domanda turistica estera e l’offerta nazionale, i B&b catanesi sono entrati in contato con numerosi tour operator stranieri. “Dalle prime indicazioni – ha spiegato il presidente dell’Abbetnea, Franz Cannizzo – e’ emerso, per il 2007, un forte interessamento del mercato russo e del Nord Europa, mentre appaiono in retrocessione i mercati di Germania, Svizzera, Francia, Regno Unito”. Cannizzo, inoltre, ha sottolineato come i 54 Paesi presenti abbiano mostrato una netta preferenza per il prodotto marino–balneare e, in misura minore, per il turismo culturale ed enogastronomico.
“L’obiettivo degli operatori dell’extralberghiero – ha aggiunto il presidente dell’Abbetnea – e’ stato quello di promuovere l’offerta turistica del territorio provinciale non solo per incrementare i flussi turistici, ma anche per assicurare l’allungamento della stagione turistica, che prevediamo in questo 2006 di vero e proprio boom di arrivi turistici”.

News Correlate