lunedì, 21 Settembre 2020

I giapponesi preferiscono il Sud Italia

Turisti fai-da-te e pacchetti a prezzi contenuti: è boom dal Giappone

Il Sud Italia, in particolare Napoli e Capri, sono le mete più gettonate dai turisti giapponesi in Italia. A renderlo noto è Japanitaly, primo portale turistico in lingua giapponese che promuove l’Italia turistica, secondo cui i turisti del Sol Levante che visitano l’Italia sono in consistente aumento dalla primavera, soprattutto a partire dalla settimana a cavallo tra fine aprile ed i primi di maggio mentre i passeggeri dei voli fra Tokyo e Roma, oppure diretti a Milano, nel mese di agosto risultano in aumento del 20% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. E per il mese di settembre l’aumento di passeggeri previsto per l’Italia è del 10% mentre sono in leggero calo i voli con destinazione Europa. I clienti che acquistano pacchetti vacanze aumentano ogni anno del 10%, mentre quelli che preferiscono il fai-da-te crescono del 40% sebbene incontrino grosse difficoltà nel trovare posti sugli aerei soprattutto a luglio e agosto, quando tutti i voli erano strapieni. Per gli alberghi, i tour operator giapponesi trovano grande difficoltà per i gruppi sia a Firenze che a Milano per i mesi di settembre ed ottobre. Numerose agenzie di viaggio giapponesi dichiarano che i partecipanti ai pacchetti per l’Italia, anche grazie ai prezzi sempre più bassi, risultano in aumento mediamente del più 10-20% rispetto a quello dell’anno precedente.

News Correlate