martedì, 27 Ottobre 2020

I giapponesi tornano in massa in Europa

Secondo le stime dovrebbero essere 85 mila gli arrivi

Nelle prossime vacanze natalizie le mete europee saranno scelte dai turisti giapponesi a scapito di quelle asiatiche ed americane. E’ una ricerca condotta dal tour operator giapponese Jtb, effettuata tra i clienti delle sue 200
agenzie in Giappone, a far sperare in un ritorno dei Giapponesi nel nostro continente. Tra i dati, spicca la stima di 85 mila turisti che andranno in Europa tra il 23 dicembre ed il 3 gennaio, stima che è stata formulata anche sulla base delle prenotazioni aeree già effettuate. La stima mostra un incremento di oltre il 6% rispetto all’ anno precedente in cui si ventilava la guerra all’Iraq. Tra le mete europee preferite emergono il sud Italia, la Spagna e la Grecia. I motivi di attrazione sono da ricercarsi nella cultura, storia ed archeologia. Seguono tra i Paesi di attrazione la Germania e l’Austria, per la loro offerta tipica natalizia, ed i Paesi scandinavi. Secondo un’indagine effettuata dal giornale economico Nikkei Shinbun circa i trend degli acquisti online, alla domanda sugli acquisti effettuati nel settore viaggi ed il relativo grado di soddisfazione, il 55.6% del campione ha risposto di essere molto soddisfatto del risultato specie per i biglietti aerei, ma anche per le prenotazioni alberghiere.

News Correlate