domenica, 29 Novembre 2020

I siciliani d’America del New Jersey visitano Palermo

Denso di significati l’incontro avuto al Palazzo della Provincia

Ad unirli è stato l’amore per la stessa terra e la condivisione della cultura e delle tradizioni popolari. E’ arrivata a Palermo, ed esattamente al palazzo della Provincia, la federazione siciliani d’america del New Jersey, una sorta di lega delle associazioni di siciliani d’America che fanno riferimento alle tante comunità dei piccoli centri trapiantate oltreoceano. Ad accogliere gli ospiti, a nome del presidente della Provincia di Palermo Francesco Musotto, sono stati l’assessore alle attività produttive, Nicola Vernuccio, e l’assessore ai rapporti con le comunità emigrati, Vincenzo Gargano. Fra gli ospiti c’era anche Ernesto Bio, giovane pilota dell’aeronautica militare americana, appena rientrato da una missione di tre mesi in Iraq, che ha reso in questo modo la cerimonia dai toni emozionati. A dare il benvenuto alla delegazione è stato l’assessore Vernuccio che ha voluto sottolineando l’importanza dei rapporti tra la Sicilia e l’America sul percorso di pacificazione del Medio Oriente: “La nostra terra – afferma l’assessore – ha in questo momento un ruolo fondamentale come mediatrice nel dialogo di Stati Uniti ed Europa con il mondo arabo”. Vernuccio e Gargano infine hanno donato agli italo-americani il crest e le medaglie della Provincia ricevendo in cambio la bandiera a stelle e strisce che il capitano Bio ha tenuto sul suo aereo durante i voli del 119° “flighter squadron”. “L’incontro di oggi – dichiara Gargano- è l’ennesimo tassello di quel mosaico di amicizia e di continui contatti che la Provincia di Palermo sta costruendo ormai da anni con i siciliani d’America”

News Correlate