giovedì, 29 Ottobre 2020

Iata chiede Authority per tariffe aeroportuali

Bisignani: meccanismo trasparente che indichi il giusto livello

Un allarme contro il caro aeroporti e’ stato lanciato dal direttore generale ed amministratore delegato della Iata, Giovanni Bisignani. L’ad, infatti, ha chiesto alla Commissione Europea la creazione di un’Authority per i grandi scali europei per regolamentare le tariffe del settore. “L’Unione europea deve agire – ha affermato Bisignani – noi vogliamo un’Authority per valutare correttamente il livello delle tariffe aeroportuali in Europa”. Il presidente ha, inoltre, precisato che la Iata “non chiede di non pagare, chiediamo un meccanismo trasparente che indichi il giusto livello delle tariffe”. Il modello potrebbe essere quello dell’Autorita’ britannica, indipendente dai governi nazionali. Per la Iata, non si devono regolamentare tutti gli scali europei, ma solo quelli con oltre 5 milioni di passeggeri ogni anno.

News Correlate