martedì, 1 Dicembre 2020

Iata, passeggeri cresciuti del 15,3% nel 2004

Il trend dovrebbe attestarsi su una media del 6% annua nel prossimo triennio

Si chiude in crescita il 2004 per il trasporto aereo. Rispetto al 2003, l’incremento e’ stato del 15,3% per il trasporto passeggeri e del 13,4% per il trasporto merci. Lo rende noto la Iata prevedendo per i prossimi tre anni,
”una crescita media annuale del 6%, in linea con il trend degli anni passati, con un profitto industriale di 1,2 miliardi di dollari nel 2005”. Tuttavia, aggiunge la Iata, ”il settore ha subito una perdita intorno ai 4,8 miliardi di dollari, anche a causa del prezzo del petrolio, che rimane un fattore critico per il profitto delle linee aeree”. Tutti i Paesi, rileva l’associazione che raggruppa oltre 280 compagnie aeree, ”hanno registrato una crescita a due cifre, con in testa il Medio Oriente che ha fatto segnare un +24,8% per il trasporto passeggeri e un +26,8% per il trasporto merci”.

News Correlate