Iata, sicurezza a carico degli Stati

Bisignani, i costi non devono pesare solo sull’industria aerea

La protezione degli aerei civili, sia a terra che in aria, è una responsabilità degli Stati e i governi devono farsi carico degli oneri finanziari della sicurezza del trasporto aereo. A sostenerlo è il direttore generale e ceo della Iata, Giovanni Bisignani. ”La sicurezza – ha detto parlando ad Atene al meeting annuale dell’Avsec sulla sicurezza aerea – è una questione che non riguarda la sola aviazione. E’ una responsabilità, così come la guerra e la pace, degli Stati e i costi non devono pesare sulla sola industria”.

News Correlate