martedì, 7 Dicembre 2021

Iberia, il caro-carburante fa precipitare i conti del trimestre

Incremento del 58,7% delle perdite nei primi mesi del 2005

Aumentano nel primo trimestre le perdite di Iberia, la compagnia aerea spagnola. La societa’ – informa una nota – archivia i primi tre mesi del 2005 con perdite pari a 16,1 milioni di euro, in crescita del 58,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Maggiore responsabile dell’incremento delle perdite e’ – spiega l’azienda – il rincaro dei prezzi del petrolio che ha comportato un
esborso di 177,3 milioni di euro, il 30,6% in piu’ rispetto ai primi tre mesi del 2004.

News Correlate