mercoledì, 12 Agosto 2020

Iberia, lievitano i prezzi dei biglietti con il caro-petrolio

Gli aumenti potrebbero essere estesi a Spanair e Air Europa

La compagnia spagnola Iberia, ha aumentato i prezzi dei propri biglietti aerei da 5 a 15 euro, a causa del forte incremento del costo del petrolio. Gli aumenti previsti sono di 5 euro per i voli nazionali, 7 per le medie percorrenze e 15 per le grandi distanze. Sono già diverse le compagnie aeree europee che hanno optato per un aumento delle tariffe, tra cui Lufthansa, Air France e British Airways e probabilmente, dopo l’iniziativa di Iberia, vi aderiranno anche le compagnie spagnole Spanair ed Air Europa. Quest’ultima avrebbe confermato l’intenzione di aggiungere un supplemento temporaneo alle proprie tariffe, pari agli aumenti di Iberia, che eliminerebbe una volta ridisceso il prezzo del petrolio sotto i 43 dollari. Anche Iberia ha assicurato che quando il Brent si ristabilirà sotto i 41-43 dollari, eliminerà i rincari. In Spagna, la benzina è aumentata dall’inizio dell’anno del 18% e il gasolio del 21,5%.

News Correlate