martedì, 25 Giugno 2024

Il Governo messicano aiuterà le compagnie aeree

In caso di guerra previsti sussidi per Aeromexico e Mexicana

Il governo messicano è pronto a intervenire in sostegno delle compagnie aeree nazionali in caso di guerra all’Iraq e di conseguente impennata dei prezzi dei carburanti. Lo ha annunciato il ministro dei Trasporti, Pedro Cerisola, precisando che al momento non sono tuttavia previsti incentivi statali. ”L’aeronautica è uno dei cinque settori strategici del Paese”, ha detto Cerisola, il quale ha rivelato che il governo intende ”sostenere tale industria” in caso di un intervento armato contro il regime di Saddam Hussein. Il ministro messicano ha detto che nonostante il calo di passeggeri in seguito agli attentati terroristici dell’11 settembre 2001 negli Usa ed i venti di guerra sull’Iraq, l’aviazione commerciale messicana ”ha un presente solido ed un futuro molto importante”. Il progetto del governo di privatizzare le compagnie di bandiera ‘Aeromexico’ e ‘Mexicana’ è fallito nei mesi scorsi per mancanza di acquirenti.

News Correlate