sabato, 26 Settembre 2020

Il mondo dei Motori al Teatro Politeama

Il 29 la premiazione del Challenge Paliké e la presentazione del Trofeo Florio

Grande kermesse per l’automobilismo internazionale, domenica 29 febbraio, al Teatro Politeama, dove sarà ufficialmente presentato, a partire dalle ore 16.30, il “Trofeo Florio-Historic Rally – Città di Cefalù 2004 “, che si svolgerà dal 28 al 30 maggio, valevole per il Campionato europeo Fia autostoriche (coefficiente 3) e per il Campionato e trofeo italiano autostoriche. Sarà anche l’occasione per premiare i piloti protagonisti della stagione automobilistica appena passata che hanno partecipato al Challenge Team Paliké 2003.
La presentazione ufficiale del Trofeo Florio e il Challenge Palikè, organizzata da As Historic Promoter Racing e Team Paliké, coordinata dalla Karibe Team, è patrocinata dalla Regione Siciliana – Assessorato Turismo, Sport, Comunicazioni e Trasporti, dall’assessorato provinciale al Turismo, dal Comune di Palermo.
Durante la presentazione del Teatro Politeama sarà ufficializzato il gemellaggio del “Trofeo Florio – Historic Rally” con un’altra storica gara automobilistica “Il Gran Premio del Mugello “, storica corsa su strada. L’ultima edizione del Gran Premio del Mugello si è disputata alla fine degli anni Sessanta.
All’evento del Politeama, presentato da Roberto Oddo, saranno presenti i vertici dell’automobilismo internazionale: Gunnar Elmgren, presidente della commissione Fia storica; Jean Claude Menut, presidente della commissione rally autostoriche Fia; Jurgen Barth, pilota e uomo immagine Porsche. Interverranno, tra gli altri, Franco Lucchesi presidente di Aci Italia, Giovanni Pagliarello presidente nazionale della sottocommissione Aci-Csai per le auto storiche. A queste personalità internazionali e nazionali che interverranno l’organizzazione, su concessione del pittore Salvo Manuli (cultore delle tradizioni dello sport automobilistico, impressionato in paesaggi e colori tipici siciliani), consegnerà cinque opere grafiche ritoccate a mano dallo stesso artista dal titolo “le Regine della Targa”.

News Correlate