sabato, 17 Aprile 2021

Il Piemonte dice no alla tassa di scopo sul turismo

Manica, stiamo pensando piuttosto a una card che offra servizi e benefit

Sul turismo piemontese non gravera’ alcuna tassa di scopo. Lo sottolinea l’assessore regionale, Giuliana Manica, che precisa: ”Nessuno ha mai pensato di reintrodurre la tassa di soggiorno che pochi introiti porterebbe alle casse regionali ma scoraggerebbe di molto le presenze turistiche. Stiamo pensando, piuttosto, ad una diversa forma di contribuzione, per esempio, alla creazione di una card a pagamento che offra al turista benefit e servizi, museali e di trasporto per esempio, che consentirebbe anche alla Regione di ricavare risorse da reinvestire nella promozione turistica”.

News Correlate