giovedì, 29 Luglio 2021

Il Touring Club dà i voti agli aeroporti italiani

Fiumicino e Malpensa a livelli europei, bene anche Bergamo,Bologna,Genova,Torino,Venezia e Verona

Standard europei per gli aeroporti di Fiumicino e Malpensa, elevata qualità dei servizi ai passeggeri a Bergamo, Bologna, Genova, Torino, Venezia e Verona, impegnati in sforzi di miglioramento 9 dei 17 scali principali. E’ quanto emerge dalla IV indagine svolta dal centro studi del Touring Club Italiano sulla qualità dell’accoglienza nei 17 scali italiani che registrano più di 1 milione di passeggeri all’anno. ”L’intero sistema aeroportuale italiano è impegnato in un poderoso sforzo di miglioramento dei servizi ai passeggeri – ha detto il direttore generale del Tci Guido Venturini – uno sforzo che gli consentirà di rispondere in modo efficiente a quell’aumento del traffico aereo che nel primo semestre 2003 ha fatto registrare un + 6,3% di passaggi rispetto allo stesso periodo del 2002”. L’indagine è stata condotta nel periodo maggio-luglio 2003, quindi nel pieno della stagione turistica. I ricercatori Touring hanno analizzato dal punto di vista degli utenti la qualità delle operazioni aeroportuali (check in, ritiro bagagli, ritardi), dei servizi interni di accoglienza (informazioni,
segnaletica, pulizia, ristorazione, offerta commerciale, sale d’attesa…) e dei collegamenti (navette, taxi…). La qualità servizi è stata verificata attraverso esperienze dirette di viaggio compiute in modo anonimo in tutti gli scali valutati; i dati utilizzati sono invece stati forniti dalle società di gestione nel periodo di svolgimento dell’indagine. Dall’analisi complessiva sono state elaborate le schede per classi di aeroporti (hub, medi, piccoli). Il dato più significativo, secondo il Tci, è la propensione a investire in operazioni tecniche e servizi aggiuntivi: in 9 aerostazioni sono in corso lavori e in 3 scali (Cagliari, Catania e Palermo), gli ingenti lavori di ampliamento e riqualificazione hanno reso impossibile una valutazione complessiva delle aerostazioni. Queste le ‘pagelle’ finali. Si confermano ottime le performance degli hub di Roma Fiumicino e di Milano Malpensa (per il secondo unica nota negativa il ritiro bagagli), in linea con gli standard europei. Tra i medi (più di 3 milioni di passeggeri) spiccano Bologna – che migliora ogni anno grazie al continuo aumento di servizi ai passeggeri e a iniziative di carattere anche culturale – e Venezia, che a un anno dall’ inaugurazione risulta moderno, funzionale e totalmente operativo. Seguono a pari merito Milano Linate, che conferma le
buone performance degli anni passati (a parte i carrelli bagagli) e Napoli, che ha avviato lavori di ristrutturazione e ampliamento, ma ha un voto insufficiente sulla puntualità dei voli. Tra i piccoli (da 1 a 3 milioni di passeggeri), si confermano in pole position Bergamo, in costante sviluppo, Genova, che si distingue per funzionalità, Torino, la cui efficienza è garantita nonostante i numerosi lavori in corso, e
Verona, positivo in tutte le aree di analisi, seguiti da Pisa, Olbia (a parte il servizio navetta), Firenze e dall’attuale scalo di Bari (quello nuovo è in costruzione).

News Correlate