mercoledì, 20 Gennaio 2021

Il Trentino alla Bit di Milano

Allo stand 19 A 40 C43 tutte le novità, a cominciare dal nuovo marchio

Dal 15 al 18 febbraio si svolgerà a Milano l’edizione 2003 delle BIT, la borsa internazionale del turismo, principale appuntamento italiano dedicato al turismo riservato agli operatori del settore ma anche aperto al pubblico. 83 mila furono gli operatori intervenuti nell’edizione del 2002, con un 15 per cento di esteri in rappresentanza di 142 paesi e ben 123 mila gli spettatori con un incremento del 10 per cento a sottolineare l’accresciuto interesse nei confronti della manifestazione. Un successo che si è potuto riscontrare anche nello stand dell’Apt del Trentino dove oltre 250 operatori dei media hanno contattato l’assessore al turismo il direttore e i responsabili dell’Ufficio Stampa. L’Apt del Trentino sarà presente anche in questa occasione con un proprio stand di 301 metri quadrati collocato nel padiglione 19 A 40 C43 al quale si può accedere dagli ingressi di Porta Gattamelata o Porta Carlo Magno. Le caratteristiche dell’allestimento dello stand riproporranno la stessa disposizione di spazi che tanto successo hanno registrato nella passata edizione con l’area sopraelevata dedicata ai contatti fra operatori e alle degustazioni dei prodotti tipici in uno spazio gestito direttamente dalla Camera di Commercio Industria e Artigianato di Trento. Sono molte le novità predisposte per questo appuntamento che costituirà la vetrina per la presentazione nazionale e internazionale del nuovo marchio “Trentino”, ma anche della nuova realtà operativa che nel corso dei primi mesi del 2003 subentrerà all’Apt del Trentino, ovvero la nuova Trentino Spa. E proprio con l’intento di presentare da subito le caratteristiche del nuovo marchio territoriale del Trentino, all’interno dello stand dell’Apt provinciale troveranno spazio non solo turismo, ma una serie di realtà di territorio in altrettante aree tematiche: l’enogastronomia, le aree protette ovvero i Parchi naturali, la cultura e in particolare il nuovo Mart di Rovereto, Trentino.Tis, la nuova società per la promozione telematica del territorio e del turismo trentino, il Progetto Trentino Junior dedicato alle proposte per i ragazzi. All’interno dello stand quattro grandi monitor riproporranno le immagini delle aree tematiche mentre il nuovo marchio del Trentino campeggerà su quattro pilastri del padiglione in corrispondenza ai principali percorsi di transito. Nei giorni dal 15 al 16, primi giorni di apertura, dalle 10.30 alle 19 la Borsa internazionale del turismo sarà aperta al pubblico che nello stand del Trentino oltre a trovare i materiali delle Apt di ambito e dei Consorzi presenti (sono in totale 15: Apt Valle di Fiemme, Val di Fassa, Trento, Dolomiti di Brenta – Altopiano della Paganella, Madonna di Campiglio-Pinzolo-Val Rendena, San Martino di Castrozza-Primiero, Valsugana, Valle di Non, Terme di Comano – Dolomti di Brenta, Rovereto e Vallagarina, Folgaria-Lavarone-Luserna oltre ai Consorzi Pro Loco Val del Chiese, Giudicarie Centrali, Tovel – Valle di Non) potrà degustare prodotti tipici del Trentino grazie alla collaborazione con la Camera di Commercio Industria Artigianato di Trento. Dal 15 al 18 invece la Borsa sarà aperta agli operatori anche in occasione del workshop internazionale di Buy Italia che si svolgerà dalle 10 alle 17 nel padiglione 20/III nei giorni 16 e 17 febbraio. Lunedì 17 dalle 11 alle 13 è in programma l’incontro ad invito con i giornalisti della stampa specializzata che potranno nell’occasione ritirare la cartella stampa dedicata alle novità dell’estate 2003. Nell’occasione sarà presente l’assessore provinciale al turismo Marco Benedetti e il nuovo presidente e direttore generale di Trentino Spa Claudio Miorelli. Il 18 febbraio infine è previsto un collegamento in diretta dalla Val di Fiemme per la cerimonia di inaugurazione del Campionati del Mondo di sci nordico.

News Correlate